Parrocchia santissima trasfigurazione
Arcidiocesi di
Oristano
Categoria: News
lunedì 2 aprile 2018
Commento al Vangelo
Oggi Ŕ Pasqua
themes/santissimatrasfigurazione.it/uploads/mkNews/attachments/1330_download (1).jpg
 Fare Pasqua

 

Bisogna alzarsi presto per fare Pasqua. Prima dell’alba, quando il mondo dorme, salvo quelli che hanno un dolore che non passa, un compito inderogabile, o sono alla ricerca di un Dio per lenire ferite e fatiche, per ritrovare un senso e una meta. Bisogna guardare il cielo verso est, dove lo scuro lascia il posto a un azzurro che si accende e promette un sole che scalderà.

Bisogna mettersi in moto per fare Pasqua. Andarla a cercare la vita, la pace, la bellezza. Bisogna averla pensata persa, per ritrovarla. Sapere che era morta, per gustarla quando si sta riaprendo. Lasciarsi stupire dall’impensabile e dall’inatteso. E riconoscere che era proprio ciò che nel profondo sognavi.

Bisogna avere fede per fare Pasqua. O forse no. Lasciare che accada ciò che accadrà, indipendentemente da ciò che pensi e hai costruito. Lui verrà, perché è il Signore, è la vita. E la vita è molto più grande di quello che ti aspetti, perché va oltre te, che sei nel tempo e nello spazio, una pura convenzione umana.

Fare Pasqua è vedere Chi si è alzato in volo ed è finalmente ciò che può essere, anche quando sembrava abbattuto e distrutto. Fare Pasqua è sapere che tu puoi essere come Lui, se lo seguirai. Fare Pasqua è una necessità, ma anche una certezza.

La Pasqua è già qui, è dentro di te, sicuramente non ti sfuggirà. Perché è Lei che ti vuole da sempre, da sempre ti cerca, per Lei tu sei fatto.

 

Copyright © 2015 Parrocchia Santissima Trasfigurazione - TharrosNet © 2015