Parrocchia santissima trasfigurazione
Arcidiocesi di
Oristano
Categoria: News
mercoledì 13 settembre 2017
Inaugurazione della mostra “Un segno contro la violenza”
Oristano, sabato 16 settembre 2017 ore 19.00
themes/santissimatrasfigurazione.it/uploads/mkNews/attachments/1171_un_segno_contro_la_violenza_2017.jpg

Sabato 16 settembre, alle ore 19, sarà inaugurata, nella Galleria delle Esposizioni del Museo Diocesano Arborense, la mostra “Un segno contro la violenza”, a cura dell’artista Dina Montesu.

L’idea della mostra, che accoglie le opere di 32 artisti provenienti da tutta la Sardegna nasce in reazione ai tragici fatti che hanno colpito i paesi di Orune e Nule nel maggio del 2015, dal desiderio di esprimere la condanna della violenza da parte delle due comunità ferite che, seppur affrante risentimento e dell’odio.

Attraverso l’arte, che educa dal dolore, desiderano guardare oltre la barriera del al bello contribuendo a migliorare l’uomo, si vuole così significare un incontro di pace tra i due paesi della Barbagia e del Goceano. 

Interverranno all’inaugurazione la curatrice Dina Montesu, l’artista Salvatore Garau e la pedagogista Loredana Sanna. Nel corso della serata il Coro Polifonico Incantos di Orune interpreterà alcuni brani sulla pace.

Nell’ambito della mostra sono in programma, per i mesi di ottobre e novembre, una serie di incontri a tema con Maria Antonietta Motzo, critico e storico dell’arte, con Eugenia Cervello, studiosa di arti visive e comunicazione e con Loredana esperta in problematiche giovanili.

Sarà inoltre realizzato un laboratorio con i ragazzi del Liceo Artistico Carlo Contini curato dall’artista Vittoria Nieddu.

Allegati
Comunicato (PDF - 79.6 KB)
Copyright © 2015 Parrocchia Santissima Trasfigurazione - TharrosNet © 2015